Home Il Notaio Funzioni Documenti Servizi/Costi
Home
Il Notaio
Funzioni
Documenti
Servizi/Costi
Contatti
Archivio
 CURRICULUM VITAE 

Dopo la maturità classica, conseguita, presso il liceo classico G. Nevio di Santa Maria Capua Vetere, con voti 60/60, Paolo de Biase si è laureato in Giurisprudenza presso la Seconda Università degli studi di Napoli in data 21/3/2002, con votazione 110/110 e lode; la tesi, in diritto commerciale, con relatore il prof. Massimo Miola, è intitolata “"Il Nuovo Registro delle Imprese".

Nel 2005 ha conseguito il diploma di master in Diritto societario organizzato dall'Ipsoa scuola d'impresa; nel medesimo anno, ha conseguito il diploma del corso di perfezionamento in Diritto Urbanistico, presso il Consiglio dell'ordine forense di Santa Maria Capua Vetere. 

In data 14 novembre 2006 ha superato l'esame di idoneità per l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato.

Nel novembre 2007 ha superato la prova di ammissione al dottorato in "Diritto civile. Dall'esperienza romanistica ai sistemi contemporanei", presso la Seconda Università degli studi di Napoli. Dall'anno accademico 2008 - 2009 svolge attività di collaborazione presso la cattedra di Diritto Privato della Facoltà di Giurisprudenza dell'istituto Universitario "Suor Orsola Benincasa" di Napoli.

Nel novembre 2009 ha conseguito il titolo di "Conciliatore societario professionista" rilasciato dall'Ila in collaborazione con la scuola di formazione Ipsoa. 

In data 16 dicembre ha conseguito, con votazione eccellente, il titolo di Dottore di ricerca in "Diritto civile. Dall'esperienza romanistica ai sistemi contemporanei", presso la Seconda Università degli studi di Napoli.

Nel febbraio 2013 ha superato il concorso notarile indetto con D.D. 10 luglio 2006; il 13 giugno 2013 ha superato nuovamente il concorso per Notaio indetto con D.D. 27 dicembre 2010.


 
LE PUBBLICAZIONI
 

TESI DI DOTTORATO IN DIRITTO CIVILE PRESSO LA SECONDA UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI NAPOLI (relatrice Prof.ssa Lucilla Gatt):

“Comunione de residuo, morte ed autonomia privata: analisi di un rapporto complesso”, discussa in data 16 dicembre 2010;

ARTICOLI, SAGGI E NOTE A SENTENZA

· “La sottile linea di confine tra l’'usufrutto successivo e l'’usufrutto congiuntivo con diritto di accrescimento”, in Famiglia, Persone e Successioni, 2008, p. 638;

· “Fonte di un comportamento dovuto e (mera) qualificazione della fattispecie contrattuale”, in Obbligazioni e Contratti, 2010, p. 24;

· “La comunione de residuo nascente da morte: brevi note su forme sommerse di variazione del patrimonio ereditario”, in Notariato, 2011, p. 209;

·  “Appunti in materia di condominio: la natura giuridica dell'’istituto ed il singolare rapporto tra suolo e manufatto”,  in Foro napoletano, 2012, p. 329;

· “Il danno da infiltrazione: una mera questione di individuazione e collocazione della tubatura rotta?”, nota a Trib. di Napoli, IV sezione civile, 3 giugno 2011 n. 8368, in Foro napoletano, 2012, p. 802;

· Adempimenti fiscali del chiamato per testamento e successiva impugnazione della scheda per incapacità naturale”, in Notariato, 2013, p. 82;

·  “Comunione de residuo sui beni d'’impresa: una situazione giuridica variabile”, in Diritto della famiglia e delle persone, 2013, p. 676;

· “L'’interpretazione giurisprudenziale dell'’articolo 1956 c.c. in caso di fideiussore omnibus amministratore della società debitrice”, nota a Trib. Milano, 16 marzo 2012, n. 3201, in Banca Borsa e titoli di credito, 2013, p.  421;

· “La derogabilità della disciplina legale della caparra confirmatoria”, in Rassegna di Diritto Civile, 2013, p. 633;

·  “La risoluzione del preliminare ad effetti anticipati alla luce di un giudizio di valore dei reciproci inadempimenti”, in Foro Napoletano, 2013, p. 699;

·  Commento agli art. 1117 – 1126 e 1128 c.c., all'’interno del Commentario Bianca Caringella, in corso di pubblicazione per la Dike editore;


Home | Il Notaio | Funzioni | Documenti | Servizi/Costi
Site Map