Home Il Notaio Funzioni Documenti Servizi/Costi
Home
Il Notaio
Funzioni
Documenti
Servizi/Costi
Contatti
Archivio
 

PERCHE' IL NOTAIO

L’atto redatto dal notaio è un atto pubblico, perché il notaio è autorizzato ad attribuirgli pubblica fede (perciò è un pubblico ufficiale); e come tale ha una particolare efficacia legale: quello che il notaio attesta nell’atto notarile (esempio: che ha letto l’atto davanti alle parti, o che una persona ha fatto o ha sottoscritto una dichiarazione davanti a lui) fa piena prova (cioè deve essere considerato vero, anche dal giudice), salvo che sia accertato il reato di falso.

 La legge prescrive l’atto notarile per quegli atti e contratti dei quali vuol garantire al massimo grado la legalità, l’identità delle parti e la conformità alla loro volontà, perché li considera di maggiore importanza:
- per il loro contenuto economico-sociale o per la loro complessità (esempio: vendite, divisioni, mutui ed altri contratti immobiliari, atti costitutivi di società commerciali e modificativi di statuti sociali, costituzioni di associazioni che intendono ottenere la personalità giuridica ecc.);
- per gli effetti che producono in relazione allo stato civile di una persona (esempio: riconoscimento di un figlio naturale);
- per l’interesse pubblico alla libera manifestazione della volontà di una persona ed alla sua precisa traduzione in linguaggio giuridico (esempio: testamento, donazione).

Il Notaio svolge quindi una funzione sociale di grande rilievo; il suo compito primario è quello di dare certezze, farsi interprete della volontà dei privati e tradurla in una formula giuridica salda e sicura. L'intervento notarile svolge una funzione di giustizia preventiva che contribuisce al contenimento del contenzioso; tanto più notaio, tanto meno giudice, scriveva Carnelutti e non a caso: nei settori di intervento notarile è scarsissimo il grado di litigiosità tra i privati. In considerazione del fatto che per i cittadini più deboli spesso andare in giudizio non è una scelta percorribile - data la durata e quindi i costi di cui si devono fare carico - è evidente che la sicurezza "a priori" garantita dall'intervento notarile protegge proprio le fasce più deboli della popolazione[1].. Che il Notaio sia sinonimo di fiducia è attestato dal sempre più frequente coinvolgimento dello stesso da parte del legislatore nello perseguimento di delicati obiettivi pubblici: dalla lotta all'abusivismo edilizio alle espropriazioni immobiliari; dal ruolo di giudici onorari aggregati, per smaltire l'arretrato della giustizia civile, al controllo su costituzioni e verbali delle società per liberare i giudici da una parte del loro carico di lavoro; infine alla lotta al terrorismo ed al riciclaggio di denaro sporco. 

Perché il Notaio allora? Perché il cittadino ha più sicurezza, più efficienza, meno costi, più semplificazione nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, ha a disposizione un professionista che risponde economicamente della solidità dei contratti che stipula; come - per i trasferimenti immobiliari e gli atti societari - una sorta di sportello unico di grande qualificazione giuridico -  fiscale  e di forte garanzia morale.


[1] I rarissimi sinistri vengono interamente risarciti dall’assicurazione obbligatoria della categoria (dal 1997, infatti, la categoria notarile è dotata di una copertura assicurativa che garantisce il private dal rischio di eventuali errori del professionista). 
I casi che non sono coperti dalla polizza RC vengono rimborsati da uno speciale fondo di garanzia costituito dalla categoria.

          



 

Competenza funzionale

Il Notaio Paolo de Biase è abilitato a ricevere i seguenti atti: 

- contratti relativi a immobili situati sia in province in cui vige il sistema del Libro Fondiario sia in province in cui vige il sistema dell'Agenzia del Territorio Servizio Pubblicità immobiliare (vendita, permuta, divisione, donazione, rendita vitalizia, mutuo ipotecario, leasing e altri tipi di finanziamento);

- contratti societari (cessione di azioni e di quote, cessioni di aziende);

- costituzione di società e di enti non profit, modificazione di patti sociali, verbalizzazione di assemblee societarie;

- indagini in ordine alle proprietà immobiliari e alla titolarità di partecipazioni e cariche societarie;

- pianificazione di patrimoni personali e familiari;

- predisposizione di pratiche successorie, dichiarazioni di successione, certificati ereditari;

- redazione di convenzioni matrimoniali (separazione dei beni, fondo patrimoniale) e patti di famiglia;

- consulenza civilistica e fiscale su contratti, operazioni societarie e operazioni di pianificazione patrimoniale, ristrutturazione aziendale.

Competenza territoriale

La competenza territoriale del Notaio Paolo de Biase coincide con il territorio della Provincia di Trento. 

Questa limitazione territoriale è riferita al luogo in cui l'atto notarile viene sottoscritto, ma l'atto può avere per oggetto immobili situati ovunque sul territorio nazionale, o riguardare società aventi sede in ogni parte d'Italia.

 


Home | Il Notaio | Funzioni | Documenti | Servizi/Costi
Site Map